AMARONE

della Valpolicella

AMARONE

della Valpolicella


Chi è per me Amarone?

“Camminava lentamente ai margini del frutteto innevato, assaporando il calore della sua pipa. Il profumo del tabacco dolce e speziato si diffondeva nell'aria fresca della sera. Chiudeva gli occhi e immaginava la prossima estate, quando le ciliegie sarebbero state dolci e mature. Quella passeggiata era il momento preferito della sua giornata.”
  • Vitigni: Corvina (50%), Corvinone (25%), Rondinella (20%), Croatina (5%)
  • Denominazione: Amarone della Valpolicella DOP
  • Terreni: argilloso calcareo
  • Anno d’impianto: 2005
  • Altitudine: 220 m slm
  • Esposizione: crinale Est-Sud-Ovest
  • Sistema di allevamento: Guyot
  • Densità d’impianto: 5700 ceppi/ha
  • Resa Uva per ettaro: 50 q.li
  • Epoca di vendemmia: metà settembre
  • Vendemmia: a mano, selezionando solo i grappoli più adatti al lungo appassimento
  • Appassimento: 4 mesi su graticci, naturale non forzato
  • T° di fermentazione: 16/18°C
  • Durata fermentazione: 30/40 gg
  • Macerazione: post fermentativa
  • Affinamento: 18 mesi in botte media di rovere francese + 18 mesi in bottiglia
  • Potenziale di invecchiamento: molto elevato
  • Gradazione alcolica: 16% vol
  • Colore: rosso granato con vibranti riflessi rubino
  • Al naso: ciliegia sotto spirito, tabacco da pipa, ribes nero, mora, viola e rosa rossa con un accenno balsamico di liquirizia e rosmarino che chiude sul cacao
  • In bocca: caldo e avvolgente, ha un tannino morbido, frutta ancora molto croccante, freschezza ben presente e buona mineralità. Persistenza lunga e piacevole

Amarone della Valpolicella: Il suo colore è un intenso rosso granato con vibranti riflessi rubino. Al naso dimostra subito la sua complessità, frutto del particolare processo produttivo di questo vino, che prevede di fermentare le uve dopo quattro mesi di appassimento ed un lungo affinamento in legno. La ciliegia sotto spirito è la nota caratteristica che emerge dal bicchiere, seguita da un sentore speziato di tabacco da pipa, dolce e un po’ pungente. Sentori di ribes nero, mora, viola e rosa rossa completano il corredo aromatico, con un accenno balsamico di liquirizia e rosmarino, ed una nota vellutata di cacao. Al palato è cado e avvolgente, con un tannino morbido ma presente, ed un guizzo di frutta ancora molto croccante, che rinfresca la beva, unita ad una buona mineralità. Dopo la deglutizione la persistenza di sentori floreali e fruttati è lunga e piacevole, movimentata da qualche ritorno speziato.
Amarone è un vino importante, capace di bastare a se stesso e di appagare da solo il palato di chi lo assaggia. Allo stesso tempo, grazie al corpo sostanzioso ma non troppo pesante, è in grado di accompagnarsi molto bene a dei  formaggi stagionati, così come a dei secondi elaborati e saporiti di carne rossa. Per un abbinamento fuori dagli schemi provate a degustarlo con del cioccolato fondente.

SEGUICI SU

SEGUICI SU

SEGUICI SU

NEWSLETTER

DOVE SIAMO

Sui colli Veronesi
READ MORE

RICHIEDI INFORMAZIONI

Contatti
* Nome e Cognome:
Telefono:
* E-mail:
Tipo di richiesta:
Richieste particolari:
Campi obbligatori *
Cantina San Mattia - Via Santa Giuliana, 2 - 37128 Verona (Vr) - Tel. +39 045/913797 - E-mail: agriturismo@sanmattia.it - P.Iva 02524100233 Privacy Policy
Agricoltura Biologica in conversione
Credits TITANKA! Spa © 2015